Lo stendardo del Rione di Santa Maria

In occasione della mostra “Vita dulcedo et spes nostra, i volti di Maria nell’arte contemporanea” organizzata dall’Associazione Culturale I Ricci con il patrocinio del Comune di Lodi Vecchio, e che inaugurerà oggi alle ore 17

Locandina, realizzata da Flavia Pera

 

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE I RICCI DI LODI VECCHIO PRESENTA LO STENDARDO DEL RIONE DI SANTA MARIA

Lodi Vecchio 15 dicembre 2018 

Oggi il rione di Santa Maria ha finalmente il suo stendardo!

La benedizione di Don Spini di questo pomeriggio ha permesso alla cittadinanza di ammirare un importante frammento della propria storia. L’immagine, fedelmente riprodotta su tessuto, è parte di un affresco posto sulla navata laterale destra della basilica dei XII Apostoli, nota come San Bassiano. 

Si tratta di un ex voto fatto eseguire il 20 maggio 1507 dai fratelli Francesco e Bernardo Itsopis per grazia ricevuta e raffigura la Madonna col bambino affiancata da San Rocco e San Sebastiano. 

San Rocco, la Vergine con il bambino e San Sebastiano

Santa Maria è l’unico Rione della città ad avere colori riconosciuti e scelti dal gruppo “Amici di santa Maria” costituitosi nei primi anni Novanta. La scelta cromatica non è casuale ma si ispira al bianco e all’azzurro del manto della Vergine. Questi colori furono ripresi in seguito nelle bandiere che venivano esposte durante le feste del rione

L’ idea – nata da una chiacchierata tra Don Antonio Spini, custode ed officiante della Basilica, e il presidente dei Ricci, Laura Curti – ha coinvolto diverse personalità e professionalità locali. I ringraziamenti doverosi vanno quindi  a Monsignor Antonio Spini per aver concesso l’ immagine della Vergine; Maria Cremonesi per la consulenza nella stampa; il Sig. Luciano Dellavia per la progettazione dell’Asta che reggerà lo stendardo (offerta dagli “Amici di Santa Maria”) e a  Mariangela Brambilla, le cui mani sapienti hanno cucito realizzato lo stendardo.

 

@crediti Debora Vella